CENTO VETTE: SPECIALI, UNICHE ED IRRIPETIBILI

Sveglia alle 7. Colazione. Infilo le ultime cose dentro lo zaino. Avrò preso tutto ciò che mi serve? La verità è che non ne sono così sicuro. Destinazione? Mi hanno raccontato dei Lagoni, ma io non so manco dove si trovano. Difatti mi sono stampato le indicazioni del tragitto. E poi questa voglia di Montagna?!? Io sono nato al mare ed i monti non li conosco. Eppure, oggi, qualcosa mi spinge in alto. Mi faccio coraggio e con spirito d’avventura, da solo, parto. Monte Matto, arrivo! 

Quel qualcosa oggi lo comprendo. Ho la consapevolezza che più in alto vado e più a fondo scendo dentro me stesso. Non solo la cima o la via, la meta è l’anima. L’esplorazione della Montagna diventa un’esplorazione introspettiva, attraverso la quale cerco di scoprire chi sono. Vette di Alpi e Prealpi. Vette Dolomitiche. Vette in Apuane. Vette in Appennino. Vette in primavera, in estate, in autunno e inverno. Vette con il sole e vette con le nuvole. Vette con la pioggia e con la neve. Straordinario è riflettere su come ogni salita sia speciale, unica ed irripetibile. Riempiamo lo zaino di emozioni autentiche, di pensieri positivi e di ricordi coinvolgenti.

Sveglia alle 7. Colazione. Lo zaino è già pronto. Ho preso tutto? Direi di si. La strada ora la conosco. E la Montagna? Siamo diventati amici e non smetterà mai di stupirmi. Destinazione di oggi? Beh, oggi è la mia 100° vetta.. Monte Matto arrivo!  

IMG_1739c
Monte Matto, quota 100 – Appennino Parmense 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...